fbpx

“Credo che allenarsi nel SAPER PENSARE meglio & meno sia un ottimo modo per nutrire il terreno nel quale seminiamo i nostri sogni.”

“Credo che allenarsi nel SAPER PENSARE meglio & meno sia un ottimo modo per nutrire il terreno nel quale seminiamo i nostri sogni.”

Che cosa è l’Ingegneria del Pensiero?

• É un ambiente nato dall’integrazione di materie di taglio umanistico quali la Programmazione Neuro Linguistica, il Coaching e la Psicologia Applicata, esplorate e sperimentate usando un approccio ingegneristico.

• É un ambiente creato per chi crede che allenarsi nel SAPER PENSARE meglio e meno sia il miglior modo per nutrire il terreno nel quale ha seminato i suoi sogni.

• É un ambiente nel quale poter vivere un vero PERCORSO EVOLUTIVO!

Che cosa è l’Ingegneria del Pensiero?

• É un ambiente nato dall’integrazione di materie di taglio umanistico quali la Programmazione Neuro Linguistica, il Coaching e la Psicologia Applicata, esplorate e sperimentate usando un approccio ingegneristico.

• É un ambiente creato per chi crede che allenarsi nel SAPER PENSARE meglio e meno sia il miglior modo per nutrire il terreno nel quale ha seminato i suoi sogni.

• É un ambiente nel quale poter vivere un vero PERCORSO EVOLUTIVO!

Viva la curiosità!

Spinto da una innata curiosità e dalla domanda ricorrente: “Come funziona questa cosa?”, nel 1984 mi sono laureato in Ingegneria Elettronica.

Con grande impegno e soddisfazione ho lavorato come consulente e formatore aziendale per più di trent’anni, occupandomi principalmente di organizzazione della produzione e controllo di gestione.

Col passare del tempo, sempre la curiosità ha iniziato a suggerirmi un’altra domanda: “Come funzionano le persone?”. Bella domanda da porre ad un ingegnere!

Per avvicinarmi a qualche possibile risposta e consapevole della grande sfida nella quale mi stavo lanciando, nel 2011 ho iniziato ad integrare le mie competenze tecniche esplorando e sperimentando alcune discipline di taglio umanistico:

– Programmazione Neuro Linguistica (PNL) (2011) 
– Coaching (2012-2013) 
– Psicologia Applicata (2016-2018)
La sfida, catalizzata da quello che io chiamo approccio ingegneristico (Studio, Smonto, Semplifico, Sperimento, Rimonto e Racconto), si è trasformata in una vera e propria passione e così sono andato avanti nell’avventura fino a ideare la mia Ingegneria del Pensiero®: un approccio pragmatico al “saper pensare meglio&meno”.
Scuole, attività formative, studio, dedizione e tanta pratica mi hanno aiutato a conseguire, nel 2018, la credenziale PCC (Professional Certified Coach) rilasciata da ICF (International Coaching Federation).
Oggi, con più di milleseicento ore di formazione frequentate in queste materie e più di duemilacinquecento ore di coaching fornite, mi occupo di: Come Coach e Formatore collaboro con la prestigiosa scuola Academia Coaching Education e con l’Università di Urbino in Master di primo e secondo livello.
Mi piace studiare, leggere, scrivere, ascoltare musica, suonare, camminare, andare in bici e soprattutto… relazionarmi con belle persone!
Il mio motto?
Viva la Curiosità!
0 +
Ore di Formazione frequentate
0 +
Anni di Consulenza e Formazione
0 +
Ore di Consulenza e Formazione
0 +
Anni di Coaching
0 +
Ore di Coaching
0 +
Clienti

Nel 2022 ho scritto, per Amazon Publishing, il libro 11 Esercizi di Pensiero: 11 spericolate connessioni tra l’ingegneria e le dimensioni umanistiche del mondo.

Ti sei mai trovata/o dentro una gabbia invisibile?
… e in mezzo ad una “sparatoria” di numeri?
Pensi che abbia senso parlare di potenziale, partendo da un carillon?
… e di resilienza chiedendo aiuto ad una capra?
Che cosa possiamo imparare dalla vitalità di un fiore come l’iris?
… e guardando una ghianda, credi che possa nascere una buona idea?
Riesci ad immaginare l’energia dell’immaginazione?
… e un pensiero che si muove di lato?
Secondo te, sono più importanti le risposte o le domande?
… e quanto coraggio serve per fare proprio quella domanda?
Certo che… per capirsi

ICF: International Coaching Federation

La più importante Associazione di Coaching al Mondo: conferenze, incontri, seminari, webinar, formazione continua di altissimo livello, confronto costante con colleghi Coach professionisti, un rigoroso codice etico e un evoluto modello di competenze. Tutto questo assicura un’opportunità di crescita costante per i Coach associati e, allo stesso tempo, una garanzia di qualità per i clienti. È proprio la credibilità di ICF a dare valore alla credenziale PCC (Professional Certified Coach) che ho conseguito nel 2018 e alla iscrizione al Mentor Coach Registry.

ICF è un ambiente molto stimolante e per questo dedico tempo, oltre alle innumerevoli attività che ho elencato, anche alla partecipazione attiva come volontario: faccio parte del Team Tribe, un gruppo di Coach associati che facilita la partecipazione, le relazioni e il senso di appartenenza dei soci di ICF Italia.

https://www.coachingfederation.it/

Academia Coaching Education

Oggi il mondo della crescita personale ci offre tante opportunità formative, in particolare nel Coaching ma… attenzione!

Un cliente qualche anno fa mi chiese: “Perché ci sono scuole che costano mille euro e durano una settimana ed altre che costano molte migliaia di euro e durano più di un anno?”

Gli risposi con alcune domande (ti può capitare quando parli con un Coach): “Che cosa vuoi ottenere davvero, per te come persona, da questo periodo di studio? Quanto è importante per te il livello di qualità che troverai nei formatori e nella scuola? Quanto e come potrebbe cambiare la tua vita dopo aver esplorato, studiato e applicato questa nuova disciplina?”

Collaboro con Emanuela Mazza (MCC ICF) nella sua Academia Coaching Education perché credo che il Coaching sia una cosa seria e debba essere insegnato con grande competenza e passione. Ho trovato queste due componenti in questa scuola e per questo sono onorato di poter dare il mio contributo alla diffusione di Coaching di qualità.

http://www.academia.coach/

Sport4Life – Lo sport allena alla vita

“Il nostro lavoro: allenare con l’atleta il corpo, la mente e il sistema”.

Conosco Paolo Loner, uno dei soci fondatori di Sport4Life, da qualche anno. Abbiamo trovato subito una grande sintonia nel modo di vedere e soprattutto di vivere il Coaching. Ho iniziato a scrivere articoli per la Collana “Buone Pratiche” e ho partecipato ad alcune interessanti iniziative fino a che, durante una bella chiacchierata, ci è venuta un’idea: introdurre alcuni temi della mia Ingegneria del Pensiero® come supporto al lavoro del Mental Coach. Ci siamo chiesti: “Quanto sarebbe utile, funzionale e facilitante lavorare con atleti che abbiano le idee chiare su temi come il ciclo dell’apprendimento, il rapporto tra mente conscia e inconscia, l’inner game, lo stato di flow…? E che cosa è un vero percorso evolutivo?”

Ci siamo buttati in questa sfida e stiamo vedendo i primi buoni risultati. Andiamo avanti!

www.sport4lifecoach.com

Team Coach Network

Quando mi sono diplomato come coach, nel 2013, non era netta e chiara la distinzione tra competenze di Coaching, Coaching Aziendale e Team Coaching. Chi, come me, ha da subito iniziato a portare il coaching in Azienda e nei Team, ha cercato di fare il meglio muovendosi, in un certo senso, da autodidatta. Nel 2020 ICF ha elaborato e pubblicato, come integrazione delle 8 competenze di base del Coaching, le competenze specifiche per il Team Coaching. Un bel respiro di sollievo! Tante delle attività che noi coach mettevamo in pratica erano già corrette ma… averle tutte in fila e ben descritte è stato davvero utile e rassicurante.

Seguendo questa linea di pensiero sono nate alcune scuole di Team Coaching e, per la fiducia che avevo nel fondatore Massimo Fancellu, ho frequentato la prima edizione di “Team in 3 Passi”. Ottima scelta! Al termine abbiamo deciso di creare un network di Team Coach al quale sono onorato di appartenere come co-fondatore.

Restiamo in contatto

Hai un domanda da farmi? Scrivimi una mail a info@gabrielepagnini.com, oppure compila il form qui sotto, sono a tua disposizione.